Presentazione Border Collie

Le sue origini vengono dall’area geografica sul confine tra la Scozia e l’Inghilterra, intorno al 1700. Il Border Collie ebbe origine in Inghilterra. La parola “Collie” ha il significato di “utile” (letteralmente significa anche “oscuro”) che con il tempo divenne il termine utilizzato per definire un cane da gregge utile ed adatto per le situazioni più disparate. La parola “border” potrebbe derivare dall’area geografica di origine; ai confini (borders) tra Inghilterra e Scozia. Cane ben proporzionato (lunghezza dalla punta della spalla alla natica leggermente superiore all’altezza del garrese). La nobiltà, l’eleganza e l’equilibrio perfetto della sua struttura armoniosa si combinano con una conformazione piuttosto robusta, tanto da dare una impressione di resistenza.

TOP